lunedì 12 dicembre 2016

Bergoglio risponde a Trump a suon di cardinali. Come cambia la Chiesa americana

I due non si amano, hanno entrambi hanno personalità forti e non sono abituati a mollare la presa tanto facilmente: non sarà facile insomma sciogliere il gelo che separa oggi il nuovo presidente Usa Donald Trump e papa Francesco. Eppure politica e diplomazia sono strumenti duttili; il miliardario-presidente prima o poi verrà a qualche più mite consiglio, e Francesco farà prevalere il 'bene della Chiesa'